Uffici

Nuova Sede dell'ASI

Roma - 2001

Sfoglia i progetti

Cinque “schermi spaziali”, raffiguranti immagini dei cinque pianeti

Il progetto prevede la realizzazione di una piazza degradante, attraverso la quale saranno allestiti cinque “ schermi spaziali”, raffiguranti immagini dei cinque pianeti: Saturno, Giove, Marte, Terra e Venere. Nel retro dell’area d’intervento è previsto un giardino a forma di L e vicino alla piazza, su un unico livello, è stato sistemato il settore delle attività operative e scientifiche dell’ASI; sotto, vi sono altri due piani di parcheggio, con i locali tecnici e i magazzini. Il blocco uffici s’innesta sul retro al piano terreno, per rivelare il foyer. Anche i visitatori possono servirsi di quest’ingresso o, in alternativa, utilizzare l’accesso pubblico e sostare nell’androne per essere ricevuti in un secondo tempo.
La scala principale ed il corpo centrale degli ascensori del blocco uffici provvedono ai collegamenti verticali di sicurezza all’interno dell’ASI; un ulteriore vano scala assicura l’accesso al settore multimediale dall’area dell’attività scientifica. I due ultimi piani del blocco uffici sono dedicati alla presidenza, sistemata in locali in aggetto, con vista sulla piazza e sul giardino.
Progetto presentato, in collaborazione con ALSOP Architects

Informazioni aggiuntive e dati dimensionali

Luogo

Roma


Tipologia

Uffici


Anno

2001 - 2001


Committente

Agenzia Spaziale Italiana


Prestazioni svolte

Selezionati tra i 5 finalisti