Ospedale

Nuovo Polo Chirurgico dell’Ospedale Civile

Verona - 1999

Sfoglia i progetti

Concentrare in un organismo compatto funzioni oggi disar­ticolate in più padiglioni

L’esigenza di concentrare, in un organismo compatto funzioni oggi disar­ticolate in più padiglioni ha portato a concepire una struttura nella quale il senso e la logica dei “padiglioni” permanesse ancora, se pur in un rapporto di strettissima compenetrazione reciproca.


Il corpo di fabbrica, infatti, che costituisce il primo nucleo generatore delle successive espansioni risulta come composto (o scaturito dalla integrazione) di tanti macromoduli ai quali corrisponde sempre una sorta di dialogo con spazi vuoti interni e spazi verdi esterni continuamente intersecantesi fino a creare delle sorte di terrazzi-giardino.


La configurazione articolata dei volumi e dello sviluppo di facciata, crea, per chi li percorre, l’emozione di spazi sempre diversi.


La proposta di riorganizzazione definitiva del­l’intero presidio prevede:


- la realizzazione (in progressione temporale) di un nuovo organismo edilizio che integra le funzioni di quelle esistenti, ad eccezione che per i servizi ammi­nistrativi e direzionali, per il dipartimento materno infantile e per le degenze di medicina;


 

- il recupero della originaria configurazione degli edifici prospicienti l’Adige, (previa demolizione dei corpi aggiunti) per destinarli a degenze di medicina, opportunamente connesse con il nuovo organismo;


- il recupero, con ristrutturazione, del padiglione di Maternità;


- la creazione di una nuova piazza interna del presidio in corrispondenza della Porta su P.le Stefani;


- la creazione di una piazza-giardino, con sottostante parcheggio per il pubbli­co nella zona prospiciente Via Mameli, con realizzazione del nuovo accesso al complesso ospedaliero;


- la sistemazione paesaggistico-ambientale della zona verde prospiciente il Lungoadige Attiraglio;


- la copertura dell’attuale parcheggio per dipendenti mediante pergola a verde o tetto.

Informazioni aggiuntive e dati dimensionali

Luogo

Verona


Tipologia

Ospedale


Anno

1999 - 1999


Dimensione

350 Posti Letto


Committente

Azienda Ospedaliera “Istituti Ospitalieri di Verona”


Importo riferito all'anno di inizio

€ 103.000.000