Nuovo Ingresso Careggi, Firenze
2007 - 2010

Il Nuovo Ingresso di Careggi, elaborato da CSPE, Ipostudio e dall’architetto Elio Di Franco,  riveste un ruolo strategico sia come snodo urbano che come presenza architettonica nei confronti di Careggi e di Firenze.
Posto all’estremità nord del comprensorio sanitario, il progetto assolve al ruolo di ‘interfaccia scenografica’ con la città e di ‘porta di accesso’ all'intero campus ospedaliero. Oltre all’organizzazione funzionale, la soluzione architettonica affronta il carattere urbano dell’intervento che si articola in quattro blocchi principali: il Multizonale (7.616 mq) dove sono previsti spazi per gli uffici e per la didattica; la Direzione (6.212 mq) con gli uffici dell’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) e lo Spazio Documentario sulla Storia di Careggi; la Hall (5.767 mq) con la zona commerciale, la sala conferenze, l’accettazione, gli uffici principali della Direzione Generale, della Direzione Sanitaria e della Direzione Amministrativa; il parcheggio che si sviluppa su tre livelli ed ospita un totale di 429 posti auto.
Superficie: 19.596 mq
Parcheggio: 13.000 mq (429 posti auto)
Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi