Ospedale di Narni-Amelia
Terni, 2006

L’incarico  per lo studio di fattibilità del nuovo ospedale di territorio di Narni Amelia ha rappresentato l’occasione per concretizzare  una serie di metodologie di lavoro, di conoscenze e acquisizioni maturate nel tempo anche attraverso l’elaborazione di studi di fattibilità che hanno interessato ospedali di dimensioni e contesti diversificati, prendendo in considerazione gli effetti diretti e indiretti di tipo esterno ed interno, che influenzano e, a loro volta sono influenzati, dalla realizzazione di una nuova sede ospedaliera.
Così, il progetto edilizio, urbanistico, i progetti di occupazione e socio-economici si integrano con gli obiettivi sanitari per dar corpo allo studio di fattibilità.
Con Narni Amelia, la proposta progettuale è stata conseguita attraverso uno studio completo, attento e approfondito, programmando e sviluppando con rigore ogni fase del lavoro, evitando il ricorso a standard empirici.  Già in fase di programmazione sono stati inseriti processi passibili di verifica con l’introduzione di chiari ed espliciti parametri di controllo, tali da consentire in ogni momento di evitare scelte aleatorie.
USL 4 di Terni